Benfica-Celtic 2-1: il cuore biancoverde non basta, volano le Aguias

Il gran cuore del Celtic, messo in mostra nella storica vittoria contro il Barcellona, non basta a frenare un Benfica in grande stato di forma. I portoghesi vincono 2-1 e fanno un gran passo avanti nella classifica del gruppo G. Al pronti e via, gli scozzesi si fanno cogliere impreparati quando John a centro area trova il gol vantaggio dopo appena sette minuti. Inizio drammatico per i biancoverdi, le aguias controllano la sfera fino alla mezz’ora, quando viene fuori il solito spirito indomito dei biancoverdi. Sugli sviluppi di un corner Samaras trova il gol e riporta in equilibrio la situazione.

Il primo tempo si conclude in parità, risultato tutto sommato giusto considerata la grande concretezza degli ospiti. La ripresa però mostra un Benfica ancora più determinato, grande forcing e il nuovo vantaggio arriva al 26′. Percussione di Garay sugli sviluppi di un corner e Forster non può nulla. La partita diventa bellissima, Wanyama impegna Artur in due tempi e poco dopo sono i portoghesi a rendersi pericolosi con la traversa di Salvio. Nei minuti finali il match si fa cattivo, il 2-1 arriva fino al triplice fischio.

COPY CODE SNIPPET
About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.