Manchester City-Aston Villa 5-0: doppiette di Aguero e Tevez, Mancini risponde alle critiche

Non riesce il secondo miracolo stagionale all’Aston Villa, unica squadra quest’anno a violare l’Etihad Stadium, in Coppa di Lega. I villans, stavolta, rinunciano completamente alla fase offensiva per contenere il più possibile il Manchester City (Balotelli ancora in tribuna) che, come spesso capita negli ultimi tempi, trovano più di una difficoltà nella manovra prima di sbloccare il punteggio. Agbonlahor, unica speranza per i contropiedi ospiti, non riesce a far salire i suoi, il City si affida alle conclusioni dalla distanza – per la verità poco pericolose – di Tevez, Nasri e Silva. Proprio il fuoriclasse spagnolo, a fine primo tempo sblocca il punteggio, risolvendo sotto misura una mischia generatasi da azione di calcio d’angolo. Ad inizio ripresa, con gli ospiti ancora arroccati a difesa – stavolta – della sconfitta di misura – il raddoppio: Aguero trasforma il rigore concesso per fallo di mano di Clark. Con Hart completamente inoperoso , il City può rilassarsi e pensare a rimpinguare il bottino per la differenza reti: un altro penalty, stavolta trasformato da Silva ancora per un fallo di mano di  Bannan, decreta il 3-0, prima del diluvio finale per la derelitta difesa dell’Aston Villa – una delle candidate principali alla retrocessione. Tevez, con assist di Aguero, e ancora il Kun, assist di Nasri, firmano le rispettive doppiette e chiudono una partita a senso unico.

COPY CODE SNIPPET
About Alfonso Alfano 1738 Articoli
Sono Alfonso Alfano, 32 anni, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.