Gabon-Portogallo 2-2: due rigori per un pareggio storico

Una vera e propria festa per tutto il Gabon il pareggio ottenuto in amichevole contro il Portogallo questa sera. 2-2 il risultato finale, un calcio di rigore per tempo. Anche l’arbitro ci ha messo del suo. Paulo Bento fa sul serio: Pepe e Joao Mourinho in campo fin dall’inizio, si punta sulla solidità in mancanza della classe di Cristiano Ronaldo e Nani infortunati. I lusitani raccolgono subito due buone occasioni, prima con Varela trova un attento Bitseki sulla sua strada poi Pizzi non riesce a chiudere la combinazione vincente con Moutinho.

Dopo 33 minuti arriva a sorpresa il vantaggio dei padroni di casa con il calcio di rigore trasformato da Levy Mandanda, dura poco perché due minuti più tardi pareggia Pizzi. Nella ripresa gli ospiti salgono i cattedra, bellissimo l’uno-due tra Varela e Nelson che mette fuori causa la difesa africana, la palla arriva a Hugo Almeida che non sbaglia. Siamo al minuto 60. Neppure dieci minuti e il signor Lamptey decide di assegnare un nuovo penalty al Gabon, stavolta è André Biyongho Poko a fare centro. Un gol che rimarrà nella storia del calcio gabonese, una serata così a Libreville non se la scordano più.

COPY CODE SNIPPET
About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.