Russia-Stati Uniti, le probabili formazioni

Sarà un undici sperimentale e zeppo di giovani quello che presenterà Jurgen Klinsmann per l’amichevole che gli Stati Uniti disputeranno domani pomeriggio in Russia, a Krasnodar. Altidore è stato nuovamente convocato dopo aver saltato le ultime due chiamate, Chandler – che non ha debuttato in competizioni ufficiali e quindi puo ancora giocare con la Germania (ha il doppio passaporto) – sarà il terzino destro titolare al posto di Cherundolo, mentre le speranze Gatt (fresco campione di Norvegia col Molde), Gyau, Diskerud e Agudelo avranno di certo spazio durante il match. Dal suo canto Capello, che con l’inizio perfetto nel girone di qualificazione ai mondiali 2014 ha riportato dopo due anni la Russia tra le prime 10 del ranking Fifa, persevera nelle sue scelte (Arshavin, Pogrebnyak, Pavlyuchenko e Zhirkov esclusi) e nel frattempo osserverà da vicino Cheryshev, centrocampista offensivo del Real Madrid B, e Smolov, entrambi alla prima convocazione nella nazionale maggiore.

Russia-Stati Uniti, le probabili formazioni

Russia (4-3-3): Akinfeev; Anyukov, Berezutskiy, Ignashevich, Kombarov; Denisov, Shirokov, Faizulin; Dzagoev, Kerzhakov, Bystrov.
Stati Uniti (4-2-3-1): Howard; Chandler, Bocanegra, Cameron, Johnson; Bradley, Williams; Gatt, Jones, Gyau, Altidore

COPY CODE SNIPPET
About Alfonso Alfano 1735 Articoli
Sono Alfonso Alfano, 32 anni, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.