Bundesliga: tutto secondo copione. Vincono Bayern, Schalke e Borussia

Sabato pomeriggio avaro di sorprese in Bundesliga, ma non per questo poco emozionante ed avvincente.  Il Bayern Monaco , reduce dalla splendida prova di Champions, batte l‘Eintracht (2-0) e mantiene sette punti di vantaggio dalla più diretta inseguitrice ( lo Schalke).  Bayern schierato con la miglior formazione possibile: Pizarro viene confermato dopo la tripletta al Lille, mentre  Robben viene preferito a Muller.  Armin Veh,invece,  decide di schierare come unica punta Matmour, lasciando in panchina sia Occean che Hoffer. La vittoria dei bavaresi è stato tutto sommato giusta, anche se l’Eintracht ha dimostrato d’essere una squadra molto insidiosa: peccato per Armin Veh, che questa squadra manchi di un attaccante prolifico e di un pacchetto arretrato all’altezza, perché il centrocampo – fra linea mediana e trequarti – è davvero di buona qualità. Per i bavaresi, decide  la rete di Ribery ( assist di Martinez, ma difesa avversaria troppa “alta”) e un calcio di rigore trasformato da Alaba.

Si riprende lo Schalke 04, che nella gara contro il Werder  Brema torna a guadagnare i tre punti.  La partita della Schalke Arena è stata, senz’ombra di dubbio, la più emozionante di questo sabato pomeriggio: ospiti in vantaggio con Hunt – servito alla perfezione da un assist di Elia e lesto ad approfittare di una disattenta difesa konigsblau – e padroni del campo per buona parte del primo tempo ( da segnalare anche una traversa di Sokratis); nella ripresa, dopo un clamoroso errore dell’arbitro ai danni del Werder ( fischiato un inesistente  fallo di De Bruyne ai danni di Papadopoulos, con il belga lanciato verso la porta di Unnerstall), lo Schalke prende in mano le redini del match e, nell’arco di dieci minuti, ribalta il risultato, grazie alle reti di Neustädter e Draxler. Nel finale il Werder, dopo aver rischiato in più di una circostanza di subire la terza marcatura avversaria, va vicinissimo al pareggio con Gebre Selassie – autore di un colpo di tacco molto simile a quello che fece Mancini in un lontano Parma-Lazio dello scorso decennio – ma il piccolo Holtby riesce a salvare sulla linea di porta con un provvidenziale colpo di testa.

Facile, fin troppo, l’impegno per i campioni in carica del Borussia Dortmund, che strapazzano l’Ausburg ( 3-1).  Rispetto alla trasferta di Madrid, Klopp effettua un solo cambio con Felipe Santana al posto di Subotic, mentre la fantasia dei tre là davanti continua a fare la differenza: Reus, con una splendida punizione dalla destra, trova un gol fantascientifico e porta in vantaggio dopo solo quattro minuti gli schwarzgelben; Gotze, gioca la solita partita ricca di spunti e guizzi interessanti, risultando decisivo – grazie ad uno splendido assist – nel gol del 2-0; Lewandowski segna la seconda e la terza rete del Borussia e vola a quota cinque nella classifica cannonieri.  Nell’Ausburg, da segnalare il gol di Molders, rientrato oggi dopo un lungo infortunio: la difficile – se non impossibile – salvezza dei bavaresi, passa dai gol della possente punta numero trentatré.

Due pareggi, invece, nelle sfide che completano il quadro del sabato pomeriggio tedesco. A Dusseldorf, finisce in parità la sfida salvezza fra il Fortuna e l’Hoffenheim. Gara che regala emozioni soprattutto nel primo tempo, con il vantaggio locale di Kruse ( clamoroso errore di Wiese) e pareggio ospite di Joselu ( colpo di testa deviato, involontariamente, da Levels).  A Friburgo, i padroni di casa impattano (0-0) contro l’Amburgo e mancano per la terza volta consecutiva l’appuntamento con la vittoria: decisivo, per l’ennesimo volta , René Adler, che in settimana è stato nuovamente convocato in nazionale.  Restando in casa rothosen, da segnalare il debutto poco felice di Scharner, che s’è fatto espellere dopo trentacinque minuti.

I risultati dell’undicesima giornata

Mainz-Norimbarga  2-1( giocata ieri, clicca qui per la cronaca), Bayern M.-Eintracht F. 2-0, Schalke 04- Werder B. 2-1, Friburgo-Amburgo 0-0, Fortuna D.-Hoffenheim 1-1, Ausburg- Borussia D. 1-3
GERMANIA CALCIO, IL BLOG DEL CALCIO TEDESCO—-> http://germaniacalcio.blogspot.it/

COPY CODE SNIPPET

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.