Aston Villa-Manchester United 2-3: rimonta incredibile firmata Chicharito

Nel posticipo del Villa Park, il Manchester United realizza l’ennesima incredibile rimonta. Finisce 3-2 contro l’Aston Villa, che si era portato in vantaggio di due reti. Sono stati i Red Devils comunque a partire meglio, andando al tiro con Young, Valencia e il solito Van Persie nei minuti iniziali, il Villans fanno male in contropiede. Allo scadere del primo tempo, Benteke fa secco Smalling sull’out mancino e cross per Weimann che realizza l’1-0. In avvio di ripresa i padroni di casa ne fanno un altro, sempre con Weimann, ancora su cross in mezzo.

Gli uomini di Ferguson si scuotono e accorciano con Hernandez al 58′, entrato al posto di Young. Il pari arriva praticamente subito, cinque minuti d’attesa, è ancora il Chicharito a fare male a Guzan. L’ingresso dell’attaccante è sicuramente la svolta della gara. Raggiunto il 2-2, solo lo United in campo, la porta sembra stregata quanto Van Persie a venti minuti dalla fine colpisce prima il palo e poi la traversa ma all’87esimo arriva il meritato vantaggio. Indovinate chi ha segnato, certo, proprio l’olandese che fredda la difesa con un colpo di testa.

COPY CODE SNIPPET
About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.