Valencia-Bate Borisov 4-2: spagnoli sulle ali dell’entusiasmo

Il Valencia batte ancora una volta il Bate Borisov, dopo il 3-0 in Bielorussia arriva il 4-2 del Mestalla. Un successo importante, che pone gli spagnoli nelle condizioni di giocarsi la leadership del gruppo F nella prossima gara contro il Bayern. La vittoria sull’Atletico Madrid ha lasciato grande entusiasmo, si capisce dalla facilità con la quale arriva il doppio vantaggio: Jonas prima e Soldado poi puniscono Gabulov prima della mezz’ora. Fortunato il Valencia a restare in 11, capitan Soldado colpisce con un pugno Bordachev ma l’arbitro lo grazia.

Dopo l’intervallo mette la propria firma anche Feghouli, dopo una bella azione di Gago. I Bielorussi non sventolano bandiera bianca e Renan Bressan accorcia le distanze al 56esimo minuti, manca comunque la lucidità per cercare la rimonta, il nervosismo la fa da padrone e fioccano i cartellini tra gli ospiti. E pensare che arriva anche il gol del 3-2, con Mozolevski al minuto 83 ma ci pensa ancora Feghouli, lui senza dubbio il migliore in campo, tre minuti più tardi a tenere lontano il Bate. Il Valencia naviga a vele spiegate verso gli ottavi.

COPY CODE SNIPPET
About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.