Zenit, finisce il dramma di Hulk: ritrovata la sorella

E’ durato poco più di un giorno l’incubo di Hulk, attaccante dello Zenit e della nazionale brasiliana. E’ stata infatti ritrovata la sorella 22enne, Angelica Aparecida Viera, rapita ieri in un ristorante, ad ora di pranzo, a Campina Grande. Lo ha reso noto la rete brasiliana Globo News che – ovviamente – non ha specificato se sia stato pagato un riscatto e se in queste 24 ore i rapitori abbiano contattato la famiglia della giovane. Hulk potrà quindi assistere stasera alla gara dei suoi compagni, impegnati in Champions League a Bruxelles contro l‘Anderlecht. L’attaccante non era comunque stato convocato da Spalletti per un lieve risentimento muscolare.

COPY CODE SNIPPET
About Alfonso Alfano 1737 Articoli
Sono Alfonso Alfano, 32 anni, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.