Senegal, Eriksson pronto per la panchina: “Sarebbe un onore”

Il Senegal sta vagliando varie opzioni dopo l’esonero di Joseph Koto, licenziato dopo soli quattro mesi per l’eliminazione dalla Coppa d’Africa. Tra i candidati alla panchina c’è un tecnico dal passato prestigioso, ma sfortunato nelle ultime esperienze: Sven Goran Eriksson. L’allenatore svedese, scudettato con la Lazio nel 2000, si dice pronto ad accettare la sfida: “Hanno moltissimi giocatori bravi – riporta abola.pt – il Senegal può far parte della prossima Coppa del Mondo e sarei onorato di portare avanti questo progetto”. Per Eriksson si trattarebbe della terza esperienza alla guida di una nazionale, dopo quelle in Inghilterra, Messico e Costa D’Avorio.

COPY CODE SNIPPET
About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.