Liverpool, Gerrard corregge il tiro: “Non volevo offendere l’Everton o lo Stoke”

Dopo lo sfottò e la risposta di Jagielka, Steven Gerrard rivede le considerazioni fatte ieri sul gioco dell’Everton. Il capitano del Liverpool non era stato tenero con i Toffees dopo il derby del Merseyside pareggiato 2-2, paragonando il loro gioco a quello dello Stoke City e innescando una serie di polemiche. Oggi il centrocampista ha corretto il tiro: “Ero frustrato per il gol annullato a Suarez e per alcune cose circolate sul suo conto prima della partita riguardo al fatto che si tuffa troppo – ha affermato Gerrard – quando ho parlato mi sono fatto trascinare. In qualità di capitano è mio dovere parlare a nome del squadra quando succede qualcosa di ingiusto, ma non era mia intenzione mancare di rispetto all’Everton o allo Stoke. Ero arrabbiato per quel gol e per non aver preso i tre punti che a mio avviso avremmo meritato”.

COPY CODE SNIPPET
About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.