Liverpool-Swansea, Laudrup non teme la legge dell’ex: “E’ una gara come le altre”

E’ una gara ricca di intrecci quella che vedrà il Liverpool ospitare lo Swansea in Capital One Cup. I gallesi si troveranno di fronte all’ex tecnico Brendan Rodgers, serata speciale anche per Joe Allen che ha fatto lo stesso tragitto, ma per l’allenatore degli Swans Michael Laudrup è una partita come un’altra: “Per me non c’è niente di diverso, io voglio vincere tutte le partite. So che c’è qualcosa di speciale quando rivedi ex allenatori e giocatori, ma per me è la partita contro il Liverpool, non contro Rodgers o Allen. Si gioca a Wembley – prosegue il danese – ed è una grande match in una competizione che, se la vincessimo, potrebbe scrivere una grande pagina nel libro dello Swansea. Io voglio vincere ogni partita – conclude – non solo quando ci sono ex allenatori. Ne ho incontrato uno dieci giorni fa (l’attuale mister del Wigan Roberto Martinez, ndr) e abbiamo vinto”. 

COPY CODE SNIPPET
About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.