Germania-Svezia, Schweinsteiger attacca: “Questo succede quando in campo non si corre”

Spiriti bollenti al termine dell’incredibile Germania-Svezia, terminata 4-4 dopo che i padroni di casa si trovavano in vantaggio di quattro reti a meno di mezz’ora dal fischio finale. Bastian Schweinsteiger già nei giorni scorsi aveva alzato la voce sullo spirito di gruppo che, a suo dire, non emergeva in questa nazionale. Il centrocampista del Bayern Monaco, quindi, non poteva esimersi dal commentare l’incredibile rimonta subita dalla Germania ai microfoni di ARD:

Non penso che una cosa del genere mi sia mai successa in carriera. E’ inaccettabile per una nazionale del nostro livello, non riesco a capire. Non mi importa cosa scriverà la stampa o cosa diranno i tifosi; so solo che queste cose non possono accadere. Questo succede quando in campo hai due o tre giocatori che non corrono abbastanza“. Un vero attacco frontale di “Schweini“, più morbide le dichiarazioni di Toni Kroos: “Per un’ora abbiamo giocato un gran calcio, poi – credendo di aver già vinto la partita – abbiamo smesso. Non dovrebbe accadere tutto ciò a una nazionale come la nostra, tanto più quando sembra tutto girare per il meglio”. 

COPY CODE SNIPPET
About Alfonso Alfano 1738 Articoli
Sono Alfonso Alfano, 32 anni, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.