Brasile-Giappone 4-0, ancora a segno Kakà. All’interno il VIDEO degli highlights

Quattro gol, due pali, un gol ingiustamento annullato e qualche occasione clamorosamente sprecate. E’ il bottino del Brasile rimediato contro il malcapitato Giappone a Wroclaw, in Polonia, nella seconda amichevole consecutiva che i verdeoro hanno disputato in Europa dopo quella di Malmö stravinta contro l’Iraq. Menezes sta cercando di rilanciare Kakà (seconda presenza da titolare e seconda rete consecutiva per l’ex Milan), e per ora i risultati gli danno ragione; Ricky si trova a meraviglia con Neymar, vuole diventare nuovamente un pilastro della nazionale che tra due anni disputerà i Mondiali in casa, ma la situazione al Real Madrid – seppur in miglioramento – rischia di pregiudicare tutto.

Marcature aperte da Paulinho dopo 12 minuti, poco dopo fallirà una clamorosa chance per raddoppiare, con una botta dalla distanza; seguono la doppietta di Neymar (primo gol su rigore, secondo su azione di calcio d’angolo con conclusione deviata da Yoshida) e la rete, meritatissima, di un positivo Kakà che mette in mostra anche una perfetta condizione atletica. Il Giappone di Zaccheroni, reduce dal brillante 1-0 ottenuto venerdì a Parigi contro la Francia, ha deluso: praticamente mai impegnato Diego Alves, male anche Nagatomo e tutto il reparto arretrato. Si interrompe così la striscia positiva che durava da ben otto partite. Ma, contro questo Brasile, non è il caso di fare drammi.

Brasile-Giappone 4-0. 12′ Paulinho, 26′ Neymar (rig), 48′ Neymar, 76′ Kakà

COPY CODE SNIPPET
About Alfonso Alfano 1738 Articoli
Sono Alfonso Alfano, 32 anni, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.